FEDERICO BUFFA - LE OLIMPIADI DEL 1936

Dopo lo straordinario successo televisivo del programma, Federico Buffa racconta Storie Mondiali, trasmesse su Sky, il noto cronista e commentatore sportivo è al suo debutto teatrale. Partendo dalla narrazione di una delle edizioni più controverse dei Giochi Olimpici, viene narrata una storia di sport e di guerra. A Berlino nel ‘36 Hitler e Goebbels volevano trasformare le loro Olimpiadi nell’apoteosi della razza ariana e del “nuovo corso”. E invece quelle Olimpiadi costruirono i simboli più luminosi dell’uguaglianza. Non solo Jesse Owens vinse quattro medaglie d’oro. Il primo giorno di gara due atleti neri, Cornelius Jonshon e Dave Albritton, salirono sul podio del salto in alto. Due atleti “giapponesi” arrivarono primo e terzo alla maratona ma alla premiazione, mentre ascoltavano l’inno, la loro testa era china. 52 anni dopo, alle Olimpiadi di Seul, uno di loro, il vincitore di allora Sohn Kee-chung portava dentro lo stadio la fiamma olimpica.

Le storie dello sport sono storie di uomini, scorrono assieme al tempo, ma a volte lo fermano, quasi a chiedere a tutti una riflessione, una sospensione.

MARTEDI' 3 NOVEMBRE 2015 - ORE 21

Leggi l'intervista

 

REGISTRATI PER RICEVERE
LA NEWSLETTER!

 

I nostri sostenitori