25 Mar

LEGO BATMAN - IL FILM

sabato 25 marzo - ore 21:00
domenica 26 marzo - ore 17:00
Batman alias Bruce Wayne è un uomo solo. Nonostante i ribrotti del suo maggiordomo Alfred e il grande affetto che la popolazione gli riserva per le mirabolanti imprese, tiene le emozioni fuori dalla porta, ancora scosso dalla perdita dei suoi genitori. Questo finché il nuovo capo della polizia Barbara Gordon futura BatGirl, l'imprevisto figlio adottivo Dick Grayson futuro Robin e la sua stessa nemesi, il micidiale Joker, non gli faranno capire che nella vita ci vuole per forza qualcuno da amare (e odiare).

Batman alias Bruce Wayne è un uomo solo. Nonostante i ribrotti del suo maggiordomo Alfred e il grande affetto che la popolazione gli riserva per le mirabolanti imprese, tiene le emozioni fuori dalla porta, ancora scosso dalla perdita dei suoi genitori. Questo finché il nuovo capo della polizia Barbara Gordon futura BatGirl, l'imprevisto figlio adottivo Dick Grayson futuro Robin e la sua stessa nemesi, il micidiale Joker, non gli faranno capire che nella vita ci vuole per forza qualcuno da amare (e odiare).

Diretto dal Chris McKay già supervisore delle animazioni del precedente Lego Movie, questo Lego Batman è una discreta sorpresa e un film che non dovreste sottovalutare: Seth Grahame-Smith, autore del soggetto e coautore della sceneggiatura, ha infatti frullato in un'ora e mezza tutta la mitologia del personaggio, che regge con una solida base di simpatia e serietà tematica una superficie di pura follia comica. Non si tratta di una semplice parodia, anche se quest'intenzione ovviamente qui e lì affiora: più che nel regno della dissacrazione, siamo nello sfottò tra amici, che possono prendersi in giro quanto vogliono, perché mantengono un rispetto reciproco dovuto a un legame di decenni. Lo stesso legame che il pubblico ha con l'Uomo Pipistrello.

Batman è un mito ed è un marchio commerciabile, e non c'è universo più adatto di quello Lego (a sua volta marchio e mito) a far esplodere il paradosso: in Lego Batman finisce di tutto, dallo spirito camp della serie tv degli anni Sessanta a una riflessione metalinguistica e nient'affatto stupida sul ruolo del Joker e dei villain nell'universo di un supereroe. Ed ecco che le crisi d'identità di Batman che avevano retto persino il percorso cupo e adulto di Christopher Nolan si scontrano con lo spirito del Chuck Jones di Road Runner e Wile Coyote, non per nulla in casa Warner Bros, che finanzia ancora l'operazione e garantisce l'apice di questa ironia, scagliando nella mischia persino Sauron e Voldemort! E alla fine facciamo il tifo sul serio per questo Batman alternativo, che vive e lotta insieme a noi, sballottolato tra icone dell'immaginario, come un cosplayer in un ComiCon impazzito in formato mattoncino.

Peccato solo che alla major e a McKay manchi il coraggio di rallentare un po' e di sollevare quel piede schiacciato sul pedale del ritmo forsennato e della psichedelia: con più serenità, la simpatia per i personaggi sarebbe aumentata e avrebbe messo radici un po' più robuste, senza quel fascino esasperato per il caos e il chiasso. Ciò non toglie che Lego Batman sia abbastanza intelligente da diventare un cinecomic a tutti gli effetti, seppur umoristico, e la spettacolare realizzazione tecnica a cura dell'Animal Logic sia ampiamente all'altezza delle controparti dal vero.

GUARDA IL TRAILER!

26 Mar

MANCHESTER BY THE SEA

domenica 26 marzo - ore 21:00
lunedì 27 marzo - ore 21:00
2 PREMI OSCAR 2017: MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA E MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE -Ambientato sulle coste settentrionali del Massachusetts, il film racconta la storia dei Chandler, una famiglia di modesti lavoratori. Dopo la morte improvvisa del fratello maggiore Joe, Lee viene nominato tutore legale del nipote. Lee è ancora tormentato dal proprio tragico passato, che lo ha allontanato dalla moglie Randi e dalla comunità in cui è nato e cresciuto ...

FILM VINCITORE DEL PREMIO OSCAR 2017 A CASEY AFFLECK MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA e PER LA MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

    • GENERE: Drammatico
    • REGIA: Kenneth Lonergan
    • ATTORI: Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Matthew Broderick, Gretchen Mol, Kara Hayward, Tate Donovan, Heather Burns, Josh Hamilton, Erica McDermott, Lucas Hedges
    • SCENEGGIATURA: Kenneth Lonergan
    • FOTOGRAFIA: Jody Lee Lipes
    • MONTAGGIO: Jennifer Lame
    • MUSICHE: Lesley Barber

MANCHESTER BY THE SEA racconta la storia dei Chandler, una famiglia di modesti lavoratori del Massachusetts. Dopo la morte improvvisa del fratello maggiore Joe, Lee viene nominato tutore legale del nipote. Lee è ancora tormentato dal proprio tragico passato, che lo ha allontanato dalla moglie Randi e dalla comunità in cui è nato e cresciuto. Ambientato sulle coste settentrionali del Massachusetts, MANCHESTER BY THE SEA è il nuovo film scritto e diretto da Kenneth Lonergan.

GUARDA IL TRAILER!

30 Mar

NOTE DA OSCAR

giovedì 30 marzo - ore 21:00
"Note da Oscar" è il nuovo, geniale, irresistibile, divertentissimo spettacolo della RIMBAMBAND. Il protagonista è il grande cinema, quello di Hollywood, la Mecca dei sogni, il punto d’arrivo di una vita, il successo che ti rende immortale. E allora, fiato alle trombe...che lo spettacolo inizi! Il capobanda è un intellettuale che ama il cinema senza preclusioni di genere, da Gene Kelly a Toy Story. Il batterista è convinto si tratti di “one man show”, il suo. Il contrabbassista è in stato confusionale...

RIMBAMBAND

NOTE DA OSCAR

 

di Raffaello Tullo - con Raffaello Tullo voce, percussioni 

Renato Ciardo batteria  -  Vittorio Bruno contrabbasso 

Nicolò Pantaleo sax, bombardino, tromba

Francesco Pagliarulo pianoforte  -  costumi Lucrezia Tritone, Sara Ciaravolo  -  disegno luci Claudio Procaccio  -  regia Paolo Nani

 

Note da Oscar è il nuovo, geniale, irresistibile spettacolo della RIMBAMBAND, l’irriverente gruppo pugliese di suonatori e sognatori. Negli ultimi anni il loro tour non si è mai fermato. Hanno attraversato il paese approdando nei più importanti teatri italiani con i primi due spettacoli (Il sol ci ha dato alla testa e Rimbamband Show) che hanno sempre fatto registrare grande consenso di pubblico. In Note da Oscar il protagonista è il grande cinema, quello di Hollywood, la Mecca dei sogni, il punto d’arrivo di una vita, il successo che ti rende immortale. E allora, fiato alle trombe...che lo spettacolo inizi! Il capobanda è un intellettuale che ama il cinema senza preclusioni di genere, da Gene Kelly a Toy Story. Il batterista è convinto si tratti di “one man show”, il suo. Il contrabbassista è in evidente stato confusionale. Il sassofonista è ossessionato dalla polka, dal tango, dalla mazurka e dal limbo. E il pianista? È docile, mansueto, timido, ma, quando vuole, sa anche essere un “leone”!

Produzione Rimbamband

 

 

 

1 Apr

LA BELLA E LA BESTIA

sabato 01 aprile - ore 21:00
domenica 02 aprile - ore 15:30 - 17:40 - 21:00
lunedì 03 aprile - ore 21:00
STREPITOSO SUCCESSO MONDIALE! Grazie alla Disney ritorna sul grande schermo la celebre fiaba "La Bella e la Bestia" in una nuova rivisitazione live-action dell'indimenticabile classico d'animazione Disney del 1991.
  • REGIA: Bill Condon
  • Con Emma Watson, Dan Stevens, Luke Evans, Emma Thompson, Kevin Kline, Josh Gad, Ewan McGregor, Ian McKellen, Audra McDonald, Stanley Tucci, Gugu Mbatha-Raw, Hattie Morahan, Adrian Schiller, Nathan Mack, Henry Garrett
  • SCENEGGIATURA: Stephen Chbosky, Evan Spiliotopoulos
  • FOTOGRAFIA: Tobias A. Schliessler
  • MONTAGGIO: Virginia Katz
  • MUSICHE: Alan Menken

La celebre fiaba La Bella e la Bestia torna sul grande schermo in una nuova rivisitazione live-action dell'indimenticabile classico d'animazione Disney del 1991. Villeneuve è un paesino immerso nella provincia francese, dove la vita scorre lenta e monotona. Belle, figlia di Maurice, un eccentrico artista locale, sogna per sé una vita diversa e conta i giorni che la separano da una fantomatica avventura. Un giorno, dopo essere stato attaccato da un branco di lupi sulla strada del mercato, Maurice trova rifugio in un castello in rovina, non sapendo che quel luogo oscuro e misterioso è in realtà la dimora di una temibile Bestia. Il padrone del castello, su tutte le furie per l'intrusione, rinchiude il malcapitato in una torre gelida e Belle, preoccupata, si mette alla sua ricerca. L'unico modo per liberare il padre è prendere il suo posto: la ragazza finisce ospite forzato di quel luogo maledetto, dove gli abitanti hanno le sembianze di oggetti d'arredo parlanti e il loro padrone è un mostro sgarbato e senza cuore. Ma lei, che è di temperamento forte e coraggioso, non si piega agli ordini che le vengono impartiti e non perde occasione per farsi valere. Solo dopo una disavventura nei boschi e un salvataggio tempestivo, la diffidenza iniziale si dissolve e Belle scorge, sotto la spessa pelliccia e l'aspetto animale, il lato più gentile e generoso della Bestia, scopre di condividere con lui la passione per i libri e fra i due nasce una tenera amicizia. Il candelabro Lumière, l'orologio Tockins, la teiera mrs Brick e tutti gli altri, cominciano a sperare che Belle sia davvero quella giusta, la ragazza che con la forza del suo amore potrà spezzare l'incantesimo.

GUARDA IL TRAILER!

REGISTRATI PER RICEVERE
LA NEWSLETTER!

 

I nostri sostenitori