25 Nov

CONCERTO DI SANTA CECILIA

sabato 25 novembre - ore 21:00
Torna anche quest’anno il tradizionale Concerto di Santa Cecilia che la Civica Associazione Musicale Santa Cecilia di Manerbio offre alla cittadinanza. Un appuntamento imperdibile che corona l’impegno di questa gloriosa istituzione, presenza longeva che da più di 150 anni testimonia l’amore per la musica di molti manerbiesi e che continua ad offrire, soprattutto ai giovani, una possibilità espressiva, un momento di aggregazione e un approccio competente con la musica.

Torna anche quest’anno il tradizionale Concerto di Santa Cecilia che la Civica Associazione Musicale Santa Cecilia di Manerbio offre alla cittadinanza. Un appuntamento imperdibile che corona l’impegno di questa gloriosa istituzione, presenza longeva che da più di 150 anni testimonia l’amore per la musica di molti manerbiesi e che continua ad offrire, soprattutto ai giovani, una possibilità espressiva, un momento di aggregazione e un approccio competente con la musica.

26 Nov
h. 21:00

THOR RAGNAROK

domenica 26 novembre - ore 15:30 - 21:00
Per intervenire a difesa del pianeta Terra e dei suoi abitanti, il vanaglorioso principe di Asgard Thor (Chris Hemsworth) ha messo da parte i nobili natali, la discendenza aliena e i conflitti familiari con Loki (Tom Hiddleston), atterrando puntualmente con un tonfo al fianco dei colleghi Avengers tutte le volte che ce n'è stato bisogno. Dopo averlo visto sfidare i componenti più forti della squadra ...
  • GENERE: Azione, Fantasy, Avventura, Commedia
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Taika Waititi
  • ATTORI: Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Jaimie Alexander, Mark Ruffalo, Idris Elba, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Karl Urban, Anthony Hopkins, Tessa Thompson, Ray Stevenson, Sam Neill, Jeff Goldblum, Taika Waititi, Stan Lee, Rachel House, Zachary Levi, Luke Hemsworth, Jasper Bagg
  • PAESE: USA

Thor Ragnarok trae ispirazione dalla mitologia norrena. Il sottotitolo stesso della terza avventura del supereroe Marvel rimanda alla leggendaria battaglia tra le forze delle tenebre e quelle della luce. 
Per intervenire a difesa del pianeta Terra e dei suoi abitanti, il vanaglorioso principe di Asgard Thor (Chris Hemsworth) ha messo da parte i nobili natali, la discendenza aliena e i conflitti familiari con Loki (Tom Hiddleston), atterrando puntualmente con un tonfo al fianco dei colleghi Avengers tutte le volte che ce n'è stato bisogno. Dopo averlo visto sfidare i componenti più forti della squadra a sollevare il leggendario Mjöllnir, e gongolare nella consapevolezza di essere il solo degno di brandirlo, un potente nemico in gonnella si fa avanti per raccogliere la sfida e disintegra il martello sotto gli increduli occhi del proprietario. La perfida Hela (Cate Blanchett), tornata in libertà dopo millenni di prigionia, minaccia di scatenare la sua ira sul regno di Odino (Anthony Hopkins), e l'unico guerriero in grado di fermarla e scongiurare il Ragnarok è disarmato e imprigionato dall'altra parte dell'universo. Indebolito dallo scontro con Hela, Thor è finito nelle mani del Gran Maestro (Jeff Goldblum), un avido burattinaio il cui passatempo preferito è far duellare forme di vita inferiori dentro un'arena intergalattica. Ma l'avversario che la sorte riserva al dio del tuono è una vecchia conoscenza, lo scienziato Bruce Banner (Mark Ruffalo), nella versione più grossa e arrabbiata. Dopo qualche scaramuccia ai fini dello spettacolo, il "collega di lavoro" Hulk si rivelerà un alleato prezioso per salvare dalla distruzione l'intera civiltà asgardiana.

GUARDA IL TRAILER!

27 Nov

TARTUFO O L'IMPOSTORE

lunedì 27 novembre - ore 21:00
Compagnia I GUITTI. Intrigante, esilarante, misteriosa, ambigua, sfuggente commedia, Tartufo è il cuore dell’invenzione teatrale di Molière. Eppure, non è soltanto una bella satira di costume, ma anche un viaggio nei meandri della coscienza religiosa occidentale, dove a scontrarsi non sono soltanto i bigotti e i liberi pensatori, ma anche il Bene e il Male. Il taglio asciutto ed espressionista dello spettacolo vuole restituire a Molière la patente di classico del pensiero, ma, al contempo ...

COMPAGNIA TEATRALE I GUITTI
TARTUFO O L’IMPOSTORE
di Molière
versione italiana, adattamento
e regia Luca Micheletti
con Adolfo Micheletti, Luca Micheletti,
Stefano Micheletti, Nadia Buizza, Claudia Scaravonati, Diego Baldoin


Intrigante, esilarante, misteriosa, ambigua, sfuggente commedia, Tartufo è il cuore dell’invenzione teatrale di Molière. Eppure, non è soltanto una bella satira di costume, ma anche un viaggio nei meandri della coscienza religiosa occidentale, dove a scontrarsi non sono soltanto i bigotti e i liberi pensatori, ma anche il Bene e il Male. Il taglio asciutto ed espressionista dello spettacolo vuole restituire a Molière la patente di classico del pensiero, ma, al contempo, le “ali nere del satirico” che come nessun altro ha castigato gli eccessi attraverso il potere del riso. Il personaggio di Tartufo è l’incarnazione del pericolo di autodistruzione di un mondo ridicolo e fondato sull’eccesso. Egli contamina, appesta,
corrompe attraverso il più antico potere di seduzione di cui il teatro stesso si nutre: la simulazione.

28 Nov
h. 21:00

THOR RAGNAROK

martedì 28 novembre - ore 21:00
Per intervenire a difesa del pianeta Terra e dei suoi abitanti, il vanaglorioso principe di Asgard Thor (Chris Hemsworth) ha messo da parte i nobili natali, la discendenza aliena e i conflitti familiari con Loki (Tom Hiddleston), atterrando puntualmente con un tonfo al fianco dei colleghi Avengers tutte le volte che ce n'è stato bisogno. Dopo averlo visto sfidare i componenti più forti della squadra ...
  • GENERE: Azione, Fantasy, Avventura, Commedia
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Taika Waititi
  • ATTORI: Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Jaimie Alexander, Mark Ruffalo, Idris Elba, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Karl Urban, Anthony Hopkins, Tessa Thompson, Ray Stevenson, Sam Neill, Jeff Goldblum, Taika Waititi, Stan Lee, Rachel House, Zachary Levi, Luke Hemsworth, Jasper Bagg
  • PAESE: USA

Thor Ragnarok trae ispirazione dalla mitologia norrena. Il sottotitolo stesso della terza avventura del supereroe Marvel rimanda alla leggendaria battaglia tra le forze delle tenebre e quelle della luce. 
Per intervenire a difesa del pianeta Terra e dei suoi abitanti, il vanaglorioso principe di Asgard Thor (Chris Hemsworth) ha messo da parte i nobili natali, la discendenza aliena e i conflitti familiari con Loki (Tom Hiddleston), atterrando puntualmente con un tonfo al fianco dei colleghi Avengers tutte le volte che ce n'è stato bisogno. Dopo averlo visto sfidare i componenti più forti della squadra a sollevare il leggendario Mjöllnir, e gongolare nella consapevolezza di essere il solo degno di brandirlo, un potente nemico in gonnella si fa avanti per raccogliere la sfida e disintegra il martello sotto gli increduli occhi del proprietario. La perfida Hela (Cate Blanchett), tornata in libertà dopo millenni di prigionia, minaccia di scatenare la sua ira sul regno di Odino (Anthony Hopkins), e l'unico guerriero in grado di fermarla e scongiurare il Ragnarok è disarmato e imprigionato dall'altra parte dell'universo. Indebolito dallo scontro con Hela, Thor è finito nelle mani del Gran Maestro (Jeff Goldblum), un avido burattinaio il cui passatempo preferito è far duellare forme di vita inferiori dentro un'arena intergalattica. Ma l'avversario che la sorte riserva al dio del tuono è una vecchia conoscenza, lo scienziato Bruce Banner (Mark Ruffalo), nella versione più grossa e arrabbiata. Dopo qualche scaramuccia ai fini dello spettacolo, il "collega di lavoro" Hulk si rivelerà un alleato prezioso per salvare dalla distruzione l'intera civiltà asgardiana.

GUARDA IL TRAILER!

Prossimamente
21 Nov
h. 21:00

JUSTICE LEAGUE

Prossimamente
Di fronte alla nuova minaccia in agguato, il miliardario Bruce Wayne (Ben Affleck) rivaluta la scelta di lottare in solitaria e decide di fare squadra con un composito gruppo di supereroi, provenienti dai diversi angoli del pianeta. Entrato in possesso dei filmati che ritraggono alcuni metaumani mentre fanno uso di abilità sovrannaturali, il severo Batman, irruvidito dall'età che avanza ma ispirato dal recente sacrificio di Superman (Henry Cavill), si allea con la principessa delle amazzoni Wonder Woman ...
  • GENERE: Azione, Avventura, Fantasy
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Joss Whedon, Zack Snyder
  • ATTORI: Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Amber Heard, Amy Adams, Jason Momoa, Ezra Miller, Ray Fisher, Connie Nielsen, Diane Lane, Kiersey Clemons, Billy Crudup, J.K. Simmons, Ciarán Hinds, Jeremy Irons, Jesse Eisenberg
  • PAESE: USA

Di fronte alla nuova minaccia in agguato, il miliardario Bruce Wayne (Ben Affleck) rivaluta la scelta di lottare in solitaria e decide di fare squadra con un composito gruppo di supereroi, provenienti dai diversi angoli del pianeta. Entrato in possesso dei filmati che ritraggono alcuni metaumani mentre fanno uso di abilità sovrannaturali, il severo Batman, irruvidito dall'età che avanza ma ispirato dal recente sacrificio di Superman (Henry Cavill), si allea con la principessa delle amazzoni Wonder Woman (Gal Gadot) nella perigliosa ricerca per scovarli e reclutarli tutti. Grazie ai costosi mezzi a disposizione, riesce a intrufolarsi nel covo segreto del giovane Barry Allen (Ezra Miller), il talentuoso perito forense di Central City, capace di muoversi a una velocità superiore a quella della luce. Ma se convincere l'amichevole Flash a unirsi alla causa non si rivela così complicato, reclutare il ritroso sovrano di Atlantide non è impresa da poco, nemmeno per il vigilante mascherato. Nel reagire alle pretese di Wayne, lo straniero di nome Arthur Curry, conosciuto come Aquaman (Jason Momoa), sfodera un temperamento impulsivo e autoritario degno del suo rango, e simile a quello di un'altra new entry, Victor Stone, l'ex atleta rivestito di componenti meccaniche che si è guadagnato per questo il soprannome di Cyborg (Ray Fisher). Con la squadra così al completo, guidata da Batman, le forze della Justice League sono pronte a difendere il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

GUARDA IL TRAILER!

1 Dic
h. 21:00

GLI EROI DEL NATALE

venerdì 01 dicembre - ore 21:00
sabato 02 dicembre - ore 21:00
domenica 03 dicembre - ore 15:30 - 21:00
lunedì 04 dicembre - ore 21:00
PRIMA VISIONE - Dal regista Timothy Reckart, la storia più antica di tutti i tempi, quella della natività, raccontata attraverso gli occhietti tondi e sporgenti di un asinello di nome Bo. Fuggito dal mulino nel quale sgobbava tutto il giorno, l'animale coraggioso si imbarca in un incredibile viaggio al fianco della pecora Ruth, separata dal suo gregge, e dell'arrogante colomba Dave, che cova improbabili aspirazioni di nobiltà. Assieme a tre cammelli spiritosi e ad altri eccentrici animali del presepe ...
  • PRIMA VISIONE IN CONTEMPORANEA NAZIONALE
  • GENERE: Animazione
  • ANNO: 2017
  • REGIA: Timothy Reckart

Il film narra la storia più antica di tutti i tempi, quella della natività, raccontata attraverso gli occhietti tondi e sporgenti di un asinello di nome Bo. Fuggito dal mulino nel quale sgobbava tutto il giorno, l'animale coraggioso si imbarca in un incredibile viaggio al fianco della pecora Ruth, separata dal suo gregge, e dell'arrogante colomba Dave, che cova improbabili aspirazioni di nobiltà. Assieme a tre cammelli spiritosi e ad altri eccentrici animali del presepe all'inseguimento della cometa, i tre nuovi amici avranno un ruolo decisivo nella storia più strabiliante di tutti i tempi, quello di Eroi del Natale.

GUARDA IL TRAILER!

6 Dic

I LEGNANESI - COLOMBO... SI NASCE

mercoledì 06 dicembre - ore 21:00
BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017. Il compleanno della Teresa coincide con la Festa della donna. Mentre nel cortile fervono i festeggiamenti, l’attenzione di Teresa viene attirata dal cellulare del Giovanni, dimenticato sul tavolo: un sms sospetto coinvolgerà i due in una discussione molto accesa, con la figlia Mabilia che, spaventata dalla situazione, cercherà di riappacificarli. Tra Teresa e Giovanni trionferà l’amore o incomberà l’ombra della separazione?

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

I LEGNANESI
COLOMBO… SI NASCE
con Antonio Provasio, Enrico Dalceri, Luigi Campisi
testi Felice Musazzi, Antonio Provasio
regia Antonio Provasio
direttore artistico Sandra Musazzi
direttore di produzione Enrico Barlocco


È l’8 marzo, compleanno della Teresa che coincide con la Festa della donna. Mentre nel cortile fervono i festeggiamenti, l’attenzione di Teresa viene attirata dal cellulare del Giovanni, dimenticato sul tavolo: un sms sospetto coinvolgerà i due in una discussione molto accesa, con la figlia Mabilia che, spaventata dalla situazione, cercherà di riappacificarli. Tra Teresa e Giovanni trionferà l’amore o incomberà l’ombra della separazione? Il Giovanni cadrà nelle grinfie di una ricca ereditiera o preferirà l’amore - povero ma sincero - della sua Teresa? Il dilemma si scioglierà ai piedi del Vesuvio, a testimonianza di come i Legnanesi, oggi, non conoscono confini…

15 Feb

LA PARANZA DEI BAMBINI

giovedì 15 febbraio - ore 21:00
di Roberto Saviano e Mario Gelardi. Compagnia Nuovo Teatro Sanità/Mismaonda in collaborazione con Marche Teatro. L’espressione “Paranza dei bambini” restituisce con una certa fedeltà l'immagine di pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti, proprio come i giovanissimi legati alla camorra raccontati da Roberto Saviano nell'omonima opera letteraria di straordinario successo.

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

Roberto Saviano  Mario Gelardi

La paranza dei bambini

di Roberto Saviano e Mario Gelardi   Nuovo Teatro Sanità/Mismaonda in collaborazione con Marche Teatro

con Vincenzo Antonucci, Luigi Bignone, Carlo Caracciolo, Antimo Casertano, Riccardo Ciccarelli, Mariano Coletti, Giampiero de Concilio, Simone Fiorillo, Carlo Geltrude, Enrico Maria Pacini

L’espressione “Paranza dei bambini” restituisce con una certa fedeltà l'immagine di pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti, proprio come quei giovanissimi legati alla camorra raccontati da Roberto Saviano nel suo ultimo romanzo. Ora lo stesso autore, insieme a Mario Gelardi e al Nuovo Teatro Sanità, trasforma l’opera in uno spettacolo teatrale che racconta la verità cruda, violenta, senza scampo dove i protagonisti creano una loro comunità che impone regole feroci per perdere l’innocenza e diventare grandi. Quasi a conferma che, come diceva William Golding, l’infanzia è una malattia, un malanno da cui si guarisce crescendo.

 

1 Mar

A NIGHT IN KINSHASA

giovedì 01 marzo - ore 21:00
FEDERICO BUFFA, dopo lo strepitoso successo di "Le Olimpiadi del 1936" torna a calcare la scena del Politeama. Giornalista sportivo che si è imposto all’attenzione del pubblico, soprattutto giovanile, per la straordinaria capacità di raccontare le storie dei campioni e degli eventi sportivi con "A Night in Kinshasa" ripercorre le tappe principali dell’incontro epocale che si tenne nell’autunno del 1974 tra Muhammad Ali e George Foreman. Non solo una notte di boxe ma ...

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

Federico Buffa

A night in kinshasa

con Alessandro Nidi al pianoforte  -  Sebastiano Nidi alle percussioni

musiche di Alessandro Nidi  -  regia di Maria Elisabetta Marelli

Produzione Mismaonda

Dopo lo strepitoso successo di Le Olimpiadi del 1936 torna a calcare la scena dal Politeama Federico Buffa, giornalista sportivo che si è imposto all’attenzione del pubblico, soprattutto giovanile, per la straordinaria capacità di raccontare le storie dei campioni e degli eventi sportivi. A Night in Kinshasa ripercorre le tappe principali dell’incontro epocale che si tenne nell’autunno del 1974 tra Muhammad Ali e George Foreman. Non solo una notte di boxe ma un confronto tra culture, un match tra visioni del mondo, dove Buffa, per dirla alla Aldo Grasso, dimostra ancora una volta di essere narratore straordinario, capace di fare vera cultura, cioè di stabilire collegamenti, creare connessioni, aprire digressioni, in possesso di uno stile avvolgente ed evocativo.

 

9 Mar

LA LOCANDIERA

venerdì 09 marzo - ore 21:00
Un’apparente spensierata commedia amorosa in cui il non detto, il non desiderato, il non voluto diventano parole schiette, desideri e voglie. Una locandiera che agirà tutta intorno ad un grande tavolo, tavolo da gioco e tavolo da pranzo, così chiaro cosa avviene sopra e meno chiaro cosa avviene sotto. Una locandiera che è sicuramente la rappresentazione del Don Giovanni letterario ma al femminile, con i personaggi del mondo caro a Goldoni, dalle maschere che se ne vanno, ai costumi ...

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

Proxima Res

La Locandiera 

di Carlo Goldoni   regia Andrea Chiodi  

disegno luci Marco Grisa   scene e costumi Margherita Baldoni   musiche Daniele D'Angelo

con Caterina Carpio, Tindaro Granata, Mariangela Granelli, Emiliano Masala, Francesca Porrini

Un’apparente spensierata commedia amorosa in cui il non detto, il non desiderato, il non voluto diventano parole schiette, desideri e voglie. Una locandiera che agirà tutta intorno ad un grande tavolo, tavolo da gioco e tavolo da pranzo, così chiaro cosa avviene sopra e meno chiaro cosa avviene sotto. Una locandiera che è sicuramente la rappresentazione del Don Giovanni letterario ma al femminile, con i personaggi del mondo caro a Goldoni, dalle maschere che se ne vanno, ai costumi del repertorio fino alle sue amate poupettes dell’infanzia.

 

 

9 Apr

RIMBAMBAND SHOW

lunedì 09 aprile - ore 21:00
di Raffaello Tullo - con Raffaello Tullo voce, percussioni - Renato Ciardo batteria - Vittorio Bruno contrabbasso - Nicolò Pantaleo sax, bombardino, tromba - Francesco Pagliarulo pianoforte Un sassofonista rubato alla banda di Capurso, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband. Cinque suonatori sognatori giocano con canzoni, note, rumori, suoni, strumenti, immaginazione, parole e un po’ di genuina follia.

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

Rimbamband

rimbamband show!

di Raffaello Tullo   -   con Raffaello Tullo voce, percussioni - Renato Ciardo batteria - Vittorio Bruno contrabbasso  -  Nicolò Pantaleo sax, bombardino, tromba  -  Francesco Pagliarulo pianoforte

Un sassofonista rubato alla banda di Capurso, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: la Rimbamband. Cinque suonatori sognatori giocano con canzoni, note, rumori, suoni, strumenti, immaginazione, parole e un po’ di genuina follia. Sul palco rivivono i maestri veri: Buscaglione, Carosone, Gaber, Mozart, Rossini ma anche Jerry Lewis, Charlie Chaplin, in una sorta di cartone animato, immune dai limiti del “possibile”. Surreale e poetica l’atmosfera, esilarante il gioco dei contrasti fra i personaggi, travolgente l’energia in uno spettacolo in cui le note si dilatano, le puoi ascoltare e guardare. Litigano. Loro. Le note. Si rincorrono come bimbi scalmanati. Si prendono a sberle, pugni e calci… E quando cominci a preoccuparti, sempre loro, le note, scoppiano a ridere… Lì capisci che era tutto un gioco…

 

 

2 Mag

MARILYN, ATTRICE ALLO STATO PURO

mercoledì 02 maggio - ore 21:00
LUCILLA GIAGNONI racconta la vita di Norma Jeane, in arte Marilyn Monroe, a partire dalla difficile famiglia di origine, per arrivare all’immagine di celeberrima icona dello spettacolo, costruita palmo a palmo con cura maniacale, attraverso il personaggio della bionda svampita. Intrecciata al clamoroso successo pubblico, si svolge una vita privata tumultuosa, che culmina nella misteriosa morte. Marilyn è un inno amoroso e malinconico all’infelice diva.

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE ONLINE DAL 12 NOVEMBRE 2017

Lucilla Giagnoni

Marilyn – attrice allo stato puro

testo di Michela Marelli e Lucilla Giagnoni  -  progetto e regia Michela Marelli

musiche Paolo Pizzimenti  -  scene e luci Alessandro Bigatti, Andrea Violato, Massimo Violato

abito di scena Sartoria Bassani  -  produzione CTB Centro Teatrale Bresciano

“Non mi interessa il denaro. Voglio solo essere meravigliosa”. Lucilla Giagnoni racconta la vita di Norma Jeane, in arte Marilyn Monroe, a partire dalla difficile famiglia di origine, per arrivare all’immagine di celeberrima icona dello spettacolo, costruita palmo a palmo con cura maniacale, attraverso il personaggio della bionda svampita. Intrecciata al clamoroso successo pubblico, si svolge una vita privata tumultuosa, che culmina nella misteriosa morte. Marilyn è un inno amoroso e malinconico all’infelice diva. Di lei un critico scrisse: “bisogna essere molto intelligenti per poter recitare la parte della sciocchina” ma fu uno dei pochi ad accorgersene durante la sua vita.

 

REGISTRATI PER RICEVERE
LA NEWSLETTER!

 

I nostri sostenitori